Sei in Italiamondo

MARTEDI' 27 AGOSTO

Si sblocca la trattativa M5S-Pd, il nodo dei vicepremier

27 agosto 2019, 18:39

Si sblocca la trattativa M5S-Pd, il nodo dei vicepremier

Si riapre la trattativa M5s-Pd per il governo dopo lo stop e il botta e risposta sulle richieste di ministeri. Ma Palazzo Chigi deve intervenire per garantire che, in presenza di Conte, Di Maio non ha mai chiesto per sè il Viminale. Il no resta però il ruolo di vicepremier per il capo del M5s che i Dem annunciano di non poter accettare, mentre confermano il sì al Conte-bis. Per il premier uscente, arriva intanto l’endorsement del presidente americano Trump: 'Ha rappresentato l’Italia in modo energico al G7. Ama il suo Paese grandemente e lavora bene con gli Usa. Un uomo molto talentuoso che spero resti primo ministro!', twitta. Al via, intanto, il secondo giro di consultazioni al Colle con i presidenti delle Camere. I mercati credono nel governo: spread a 182, i minimi da un mese, e Piazza Affari migliore d’Europa.

NAUFRAGIO AL LARGO DELLA LIBIA, SI TEMONO 40 MIGRANTI MORTI 
STOP A ELEONORE, SALVINI ESULTA PER LA FIRMA DEI MINISTRI M5S

Dal Viminale, Salvini esulta per la firma dei ministri M5s Trenta e Toninelli al divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque italiane per la nave Eleonore, della ong tedesca Lifeline, che ieri ha salvato 101 profughi al largo della Libia, e sottolinea 'la ritrovata compattezza del governo a fronte dell’ennesimo tentativo di avvicinamento alle acque italiane di una ong tedescà. Intanto, l’Oim teme 40 migranti morti, tra cui donne e bambini, nel nuovo naufragio davanti alla Libia in cui 90 profughi sarebbero stati salvati dalle forze libiche. 'Conte tace. Per me discontinuità significa prima di tutto smetterla con queste politiche disumane. Subitò, attacca Orfini del Pd.

CHEF ITALIANO UCCISO, CACCIA AL PROTETTORE DELLA PROSTITUTA 
'VOLEVANO SEGARE IL CADAVERE'. DONNA GIA' ARRESTATA 24 VOLTE

Non sono finite le indagini sulla morte di Andrea Zamperoni, il capo chef di Cipriani Dolci a New York, dopo l’arresto di Angelina Barini, la prostituta di 41 anni accusata di avergli fornito in un ostello del Queens una overdose letale di droghe durante un incontro sessuale. Gli investigatori stanno cercando il protettore, che avrebbe impedito alla donna di chiamare la polizia dopo lo svenimento dello chef, ed altre persone che occasionalmente derubavano i clienti della prostituta dopo che erano stati drogati. 'Non ci credo. Non sono cose vere, quindi a me non interessanò, dice la mamma di Zamperoni nella sua casa di Casalpusterlengo, in provincia di Lodi.

IL BRASILE RIFIUTA I 20 MILIONI DEL G7 PER L’AMAZZONIA 
'COLONIALISTI, MACRON PENSI PRIMA A PROTEGGERE NOTRE-DAME'

Il Brasile rifiuta i 20 milioni di dollari di aiuti del G7 per la lotta agli incendi in Amazzonia. Il ministro Onyx Lorenzoni attacca il presidente francese Macron: 'Non dia lezioni a noi chi non riesce nemmeno a evitare un incendio in una chiesa che è patrimonio dell’umanità come Notre-Dame. Ha già molto da fare a casa sua e nelle colonie francesì. Il presidente Bolsonaro ha aggiunto che Macron deve ritirare 'gli insultì e rispettare la sovranità del Brasile sul suo territorio.

CROLLA L’EXPORT, LA GERMANIA SULL'ORLO DELLA RECESSIONE 
CONFERMATA LA STIMA, IL PIL DEL SECONDO TRIMESTRE A -0,1%

La caduta dell’export spinge in negativo il pil della Germania che, nel secondo trimestre, scende dello 0,1% confermando la stima preliminare, a causa del calo dell’1,3% nelle esportazioni. Anno su anno il Pil è salito dello 0,4% e la caduta dell’export è pari allo 0,8%, il maggiore declino degli ultimi sei anni.

ATTERRAGGIO D’EMERGENZA DI UN VOLO CON 122 ITALIANI AL CAIRO 
PARTITO DA SHARM E DIRETTO A NAPOLI, STOP PER GUASTO TECNICO

Un aereo della compagnia egiziana AMC Airlines, con a bordo 122 turisti italiani, è stato costretto a un atterraggio d’emergenza all’aeroporto del Cairo dopo essere partito da Sharm el Sheikh, diretto a Napoli, a causa di un guasto tecnico. Tutti i passeggeri sono stati fatti evacuare e ripartiranno sullo stesso volo, una volta effettuate le riparazioni necessarie, o su un velivolo diverso.

SVOLTA IN BANGLADESH, PAROLA VERGINE VIA DAI MODULI DI NOZZE 
SENTENZA STORICA, ESULTANO I GRUPPI PER LA DIFESA DELLE DONNE

Sentenza storica in Bangladesh. La Corte suprema ha stabilito che le donne che si sposano nel Paese non saranno più tenute a dichiarare se siano vergini nei moduli di registrazione del matrimonio. I giudici hanno ordinato che la parola 'verginè sia sostituita da 'non sposatà. La decisione della Corte è stata accolta con esultanza dai gruppi per la difesa dei diritti delle donne, che giudicavano umiliante e contro la privacy il termine usato nel modulo. ---. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA