Sei in Italiamondo

Morto Iosa,fu gambizzato da Br nel 1980

29 agosto 2019, 20:42

Morto Iosa,fu gambizzato da Br nel 1980
(ANSA) - MILANO, 29 AGO - E' morto a Milano la notte scorsa a 86 anni Antonio Iosa, ex esponente della Dc che fu gambizzato dalle Brigate Rosse a Milano il primo aprile 1980. Quel giorno nella sede della Democrazia Cristiana di via Mottarone era in corso un dibattito quando entrarono - mascherati e pistole in pugno - 4 brigatisti della colonna Walter Alasia. L'obiettivo era vendicare altri quattro terroristi uccisi dai carabinieri in via Fracchia a Genova. Fra i presenti all'incontro scelsero, oltre a Iosa - allora presidente del circolo culturale Perini di Quarto Oggiaro -, Eros Robbiani, Emilio De Buono e Nadir Tedeschi, e gli spararono alle gambe. Negli anni successi, a causa delle ferite, Iosa fu sottoposto a decine di interventi chirurgici. "Mi piace ricordarlo - dice Maurizio Campagna, fratello di Andrea, l'agente della Digos ucciso nel 1979 da Cesare Battisti - perché Iosa è stata un'ottima persona che ha mantenuta viva la memoria delle vittime del terrorismo con il suo impegno. E' una grossa mancanza".

© RIPRODUZIONE RISERVATA