Sei in Italiamondo

SABATO 31 AGOSTO

Governo, M5S e Pd da Conte: passi avanti ma non basta

31 agosto 2019, 19:19

Governo,  M5S e Pd da Conte: passi avanti ma non basta

 Resta in salita la strada di Conte. Tra ipotesi di rinuncia e, al contrario, di accelerazione dell’incarico. In mattinata un lungo collquio con Mattarella al Quirinale. Poi due ore di vertice a Palazzo Chigi sul programma con i capigruppo di M5s e Pd. Alla fine, i Dem parlano di 'ulteriori passi avantì, ma chiedono ai 5S un 'chiarimento politicò dopo l’aut aut di Di Maio. Fino ad allora non ci sarà l’incontro con Zingaretti. D’Uva nega malumori tra i grillini: 'Andiamo avanti. L’accordo? Il prima possibilè, dice. In serata vertice con Di Maio dei Cinque Stelle per fare il punto ed affrontare tutti i nodi. Salvini attacca: 'Mattarella metta fine a questo vergognoso mercato delle poltrone, convochi le elezioni e restituisca la parola e la dignità agli Italianì.

ACCOLTELLATI IN STRADA VICINO LIONE, UN MORTO E 9 FERITI 
DUE AGGRESSORI ARMATI DI SPIEDO DA CUCINA, UNO E’ AFGHANO

Terrore a Villeurbane, alla periferia di Lione, nel centro della Francia, dove due persone armate di uno spiedo da cucina hanno accoltellato davanti a una stazione della metro diverse persone. Almeno una persona, un giovane di 19 anni, è morta e 9 sarebbero i feriti, 3 dei quali in condizioni gravissime. Uno degli aggressori sarebbe stato fermato dalla polizia. Sarebbe di origini afghane. Un altro sarebbe ricercato. Sul posto sono accorsi gli uomini dei reparti speciali.

COPPIA SCOMPARSA A PIACENZA, LUI E’ INDAGATO PER OMICIDIO 
ANALISI DEL RIS NELLA CASA, ANCHE OCCULTAMENTO DI CADAVERE

La Procura di Piacenza ha aperto un’indagine per omicidio e occultamento di cadavere a carico di Massimo Sebastiani sulla scomparsa di Elisa Pomarelli, la 28enne di Borgotrebbia di cui non si hanno notizie da domenica. Ne dà notizia Liberta.it: la svolta potrebbe essere legata agli esiti delle analisi dei carabinieri del Ris di Parma sull'abitazione di Sebastiani a Campogrande di Carpaneto, sequestrata insieme all’auto e al telefono.

MARE JONIO NON SI SBLOCCA, PRESSING DI ZINGARETTI 
'SCENDANO SUBITO', LA ALAN KURDI SALVA 13 MIGRANTI

Non si sblocca la vicenda della Mare Jonio, la neva della Ong Mediterranea Saving Humans con a bordo 34 migranti soccorsi sei giorni fa davanti alla Libia, che resta a largo di Lampedusa senza poter sbarcare per disposizione del governo italiano. 'Queste cose non vogliamo più vederle. Non è umano. Fate scendere subito questi esseri umanì, twitta il segretario del Pd Zingaretti. Intanto, la Alan Kurdi, della ong tedesca Sea Eye, ha soccorso e preso a bordo 13 migranti - tra cui 8 bambini - ch erano su un barchino in acque Sar maltesi.

HONG KONG, LA POLIZIA USA LACRIMOGENI E CANNONI AD ACQUA 
DIMOSTRANTI RESPINTI DAL CENTRO, MA LA PROTESTA VA AVANTI

La polizia di Hong Kong usa lacrimogeni e cannoni ad acqua per riconquistare il controllo dell’area intorno al Parlamento, dopo un altro sabato di guerriglia con i manifestanti che oltre a scagliare mattoni, pietre e oggetti pesanti all’indirizzo degli agenti in tenuta antisommossa, hanno lanciato molotov nel recinto che circonda l’edificio. Malgrado gli scontri in centro, la protesta è proseguita tra sit-in e cortei.

ACCOLTELLATO SIRHAN SIRHAN, L’ASSASSINO DI BOB KENNEDY 
FERITO DA UN ALTRO DETENUTO, ERA IN CARCERE DA 50 ANNI

Sirhan Sirhan, l’assassino di Bob Kennedy, è stato accoltellato in carcere da un altro detenuto. E’ ricoverato in ospedale in condizioni stabili. In prigione da 50 anni in California, a Sirhan è legato una delle morti che più ha scosso l’America. Rifugiato palestinese aprì il fuoco contro il senatore di New York la notte del 5 giugno 1968 poco dopo che Kennedy aveva terminato il suo discorso per la vittoria alla elezioni primarie presidenziali della California. La sua iniziale condanna a morte è stata poi commutata in carcere a vita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA