Sei in Italiamondo

IL GIALLO

Scomparsi a Piacenza, i cani fiutano una traccia

31 agosto 2019, 17:23

Scomparsi a Piacenza, i cani fiutano una traccia

 Sono circa 150 in queste ore le persone impegnate per le ricerche di Massimo Sebastiani e Elisa Pomarelli, i due amici scomparsi da domenica scorsa nel Piacentino. Le operazioni, coordinate dai carabinieri, procedono serrate e si concentrano nelle zone di Lugagnano, Morfasso e Carignone, con elicotteri, cani e droni. Lunedì è previsto un nuovo punto in prefettura, per decidere come proseguire, se al termine del week-end non dovessero esserci risultati. 
In mattinata un cane ha fiutato una traccia in un punto del bosco dove c'erano foglie e rami accatastati, forse un luogo dove è passato qualcuno. Non è la prima volta che questo succede durante le ricerche e gli investigatori non attribuiscono un significato particolare al ritrovamento.  Oggi, inoltre, i tecnici speleo del Soccorso Alpino hanno ispezionato grotte a Monte Giogo, e tra i comuni di Castell'Arquato e Lugagnano val d’Arda, mentre altri colleghi hanno continuato la bonifica di pendii boscosi, radure e sentieri. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA