Sei in Italiamondo

MILANO

Donna morta in casa, ha ferite da arma da taglio. Il marito cerca di investire agenti, arrestato

01 settembre 2019, 10:12

Donna morta in casa, ha ferite da arma da taglio. Il marito cerca di investire agenti, arrestato

Una donna di 59 anni è stata trovata morta in casa in via san Giacomo a Milano la notte scorsa a causa di ferite d’arma da taglio. Indagano gli agenti della Questura. A vaglio tutte le ipotesi, compresa quella del suicidio. 
Sta assumendo i contorni di una tragedia maturata in famiglia l’omicidio di una donna di 59 anni trovata uccisa a colpi di arma da taglio in un appartamento di via san Giacomo, alla periferia di Milano. Gli agenti della Questura hanno preso in consegna il marito, che non vivrebbe con lei e la cui posizione è al vaglio di investigatori e inquirenti.

E’ stato arrestato per tentato omicidio ai danni degli agenti della Volante che ha cercato di investire con l’auto il marito della donna trovata uccisa la notte scorsa in casa a Milano. Gli investigatori della Squadra mobile stanno valutando la sua posizione in relazione all’omicidio della moglie. L’uomo, che non viveva con la vittima, quando è arrivato sotto casa a bordo di una Citroen C3, alla vista dei poliziotti ha cercato di investirli. Gli agenti sono riusciti a schivare l’auto e l’hanno arrestato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA