Sei in Italiamondo

Brexit: Corbyn,legge anti-no deal e voto

02 settembre 2019, 13:46

Brexit: Corbyn,legge anti-no deal e voto
(ANSA) - LONDRA, 2 SET - Prima l'approvazione di una legge per provare a imporre al governo Tory di Boris Johnson una proroga della Brexit oltre il 31 ottobre (ed evitare lo scenario del no deal), poi il voto anticipato. E' questa la strategia di Jeremy Corbyn per l'immediato futuro del Regno Unito. Il leader laburista britannico lo ha ribadito oggi rigettando il suggerimento del suo predecessore (e detrattore) Tony Blair, che poche ore prima aveva sollecitato invece il fronte anti-no deal in Parlamento a tentare di giocare la carta di una legge in favore di un secondo referendum sulla Brexit, assieme a quella per un rinvio, piuttosto che accettare la sfida delle elezioni: sfida avversata fra le forze d'opposizione pure dai Liberaldemocratici di Jo Swinson. A dar retta a Blair, il voto politico rischierebbe di favorire Johnson, data l'impopolarità attribuita a Corbyn fra gli elettori moderati. Una previsione che tuttavia l'attuale numero uno del Labour respinge, dichiarandosi pronto ad affrontare le urne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA