Sei in Italiamondo

Elezioni, aperti i seggi in Argentina

27 ottobre 2019, 12:53

Elezioni, aperti i seggi in Argentina
(ANSA) - BUENOS AIRES, 27 OTT - Si sono aperti i seggi oggi alle 8 (le 12 italiane) in tutta l'Argentina per elezioni presidenziali e legislative in cui si scontrano due modelli di Paese proposti dal presidente uscente di centro-destra Mauricio Macri e lo sfidante peronista di centro-sinistra Alberto Fernández. Fino alle 18 locali circa 33,8 milioni di aventi diritto possono recarsi alle urne per eleggere, fra sei candidati, il futuro presidente, ed il suo vice, 24 senatori, 130 deputati e i governatori di tre province: Buenos Aires, La Rioja e Catamarca. Il riferimento esistente per cercare di interpretare un possibile risultato odierno sono le primarie ('Pasos') dell'11 agosto, in cui Fernández, accompagnato dalla ex presidente Cristina Fernández de Kirchner, ha battuto Macri di oltre 16 punti. Una vittoria al primo turno avviene secondo la Costituzione se un candidato ottiene almeno il 45% dei voti. Oppure se ne ottiene almeno il 40%, ma con un vantaggio di dieci punti sul più vicino sfidante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA