Sei in Italiamondo

India: aria irrespirabile a Delhi

30 ottobre 2019, 15:20

India: aria irrespirabile a Delhi
(ANSA) - NEW DELHI, 30 OTT - Smog alle stelle oggi a Delhi: l'aria è divenuta irrespirabile e dannosa per la salute, con picchi di 417 di PM 2,5, giudicati "molto severi" dal CPCB, il Central Pollution Control Board, mentre la città è avvolta da una nebbia persistente. Il fenomeno è in crescita dalla notte di Diwali, tra domenica e lunedì scorso, quando, a dispetto dei divieti e del mega-evento di luci e suoni organizzato dall'amministrazione, che ha attirato in centro migliaia di abitanti di Delhi, altre migliaia hanno acceso mortaretti e fatto brillare fuochi d'artificio di vecchio tipo, incuranti delle conseguenze sulla salute. I veleni sono rimasti nell'aria, e nello stesso tempo, la città è stata raggiunta dal fumo dei roghi delle stoppie, che i contadini dell'Haryana e del Punjab, a nord, bruciano per rendere coltivabili i campi. L'amministrazione della capitale ha accusato i colleghi dei due stati di non esercitare alcun controllo sul fenomeno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA