Sei in Italiamondo

tra reggio e bologna

Grave la donna accoltellata dall'ex sul Frecciarossa. Ferito un 44enne parmigiano che l'ha difesa

07 novembre 2019, 11:36

Grave la donna accoltellata dall'ex sul Frecciarossa. Ferito un 44enne parmigiano che l'ha difesa

Una donna è stata colpita con varie coltellate su un treno Frecciarossa partito da Torino e diretto a Roma: è  in gravi condizioni. Un passeggero che ha tentato di fermarlo è rimasto ferito in modo leggero, si tratta di un 44enne di Parma. L'aggressore è stato bloccato dalla Polizia Ferroviaria nella stazione sotterranea di Bologna, grazie anche alla collaborazione di alcuni viaggiatori. Sembra che i due si conoscessero, l'uomo, 47 anni, addetto alle pulizie del treno, si sarebbe avventato sulla donna colpendola ripetutamente ad una gamba, ma pure al collo e al torace. Avrebbe agito per motivi passionali. Anche la vittima, 41 anni di Milano, è una lavoratrice dell’Alta Velocità: sarebbe una delle inservienti del servizio di ristorazione di Chef Express. Il ferimento è avvenuto poco dopo le 10.30, tra le stazioni di Reggio Emilia e Bologna. Il 47enne si trova in stato di fermo con l’ipotesi di reato di tentato omicidio. A Bologna la polizia ha preso in consegna l'uomo, che nel frattempo sarebbe stato immobilizzato dai passeggeri. Il 47enne affronterà l’udienza di convalida a Bologna, dove è avvenuto il fermo, e successivamente gli atti saranno trasferiti alla procura modenese per competenza territoriale. La ditta di pulizie per la quale l’uomo lavorava, la "Dussmann Service" di Bergamo, ha fatto sapere che sarà licenziato, spiegando che l'azienda si dissocia «senza riserve dal comportamento del dipendente» e che «tutte le pratiche necessarie al suo licenziamento immediato sono già state avviate». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA