Sei in Italiamondo

Caos Circumvesuviana, rabbia e ironia

20 novembre 2019, 11:48

Caos Circumvesuviana, rabbia e ironia
(ANSA) - TORRE DEL GRECO (NAPOLI), 20 NOV - Rabbia, polemiche, tanta ironia ("se fosse il titolo di un film si chiamerebbe 'Viaggio allucinante'") nei commenti dei pendolari della Circumvesuviana, la linea ferroviaria che collega decine di comuni in Campania, in particolare nel Napoletano, che hanno vissuto un'altra mattinata di fortissimi disagi dopo peraltro un lungo periodo di gravi disservizi. Tra gli utenti, studenti e lavoratori, c'è chi parla di vero e proprio disastro per caratterizzare la situazione di queste ore di spostamenti sui treni della Circum gestita dalla società Eva. Soppressioni di corse ma soprattutto ritardi consistenti stanno provocando ripercussioni su tutte le tratte da e per Napoli. In alcuni casi ci sono fino a 30 minuti di ritardi sulle corse, oltre a soppressioni spesso non annunciate nelle stazioni. I viaggiatori denunciano infatti anche l'assenza della pur minima comunicazione a chi è in attesa sulle banchine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA