Sei in Italiamondo

MALTEMPO

Tormenta nel Cuneese, 40 bloccati a 1500 metri per tutta la notte

22 dicembre 2019, 18:11

Tormenta nel Cuneese, 40 bloccati a 1500 metri per tutta la notte

SALUZZO (CUNEO)  - Dovranno restare in montagna le 40 persone bloccate da questa mattina da una bufera di vento e neve tra Bagnolo e Montoso, in Valle Infernotto (Cuneo), nei pressi della stazione sciistica di Rucas, a 1500 metri di altitudine. Raffiche di vento fin oltre i 100 chilometri e la molta neve trasportata hanno investito la strada di collegamento con la valle rendendola impraticabile. 
A metà pomeriggio i vigili del fuoco erano riusciti a raggiungere tutte le persone bloccate nelle auto o nell’area del piazzale, ma un nuovo peggioramento della situazione meteo, con un’altra bufera di neve nel tardo pomeriggio ha interrotto il piano di ripristino della viabilità. 
La quarantina di persone bloccate a Rucas, quindi, dovrà trascorrere la notte nelle strutture della stazione sciistica. Non si registrano feriti. 
Vento forte anche nelle altre vallate e cuneesi e torinesi e su quasi tutto l’arco alpino piemontese il rischio di valanghe è «forte» (grado 4 sulla scala europea che arriva a 5).