Sei in Italiamondo

Libia: Onu, 284 civili morti nel 2019

23 dicembre 2019, 08:20

Libia: Onu, 284 civili morti nel 2019
(ANSA) - TUNISI, 23 DIC - "Siamo preoccupati per il deterioramento della situazione dei diritti umani in Libia, compreso l'impatto del conflitto in corso sui civili, gli attacchi contro i difensori dei diritti umani e i giornalisti, per il trattamento di migranti e rifugiati, le condizioni di detenzione e l'impunità". E' quanto si legge in un comunicato firmato dal portavoce dell'Ufficio dell'Alto Commissariato dell'Onu per i diritti Umani (Ohchr), Rupert Colville. "Nel 2019, il nostro ufficio insieme alla missione di sostegno delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) ha finora documentato almeno 284 morti civili e 363 feriti a seguito del conflitto armato in Libia, con un aumento di oltre un quarto del numero di vittime registrato nello stesso periodo dell'anno scorso", si legge nella nota sul sito dell'Ohchr, che prosegue precisando che "gli attacchi aerei sono stati la principale causa di vittime civili, con un bilancio di 182 morti e 212 feriti, seguiti da combattimenti sul terreno, ordigni esplosivi improvvisati, rapimenti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA