Sei in Italiamondo

montagna

Escursionista 46enne scivola in un canalone e muore sul Terminillo

27 dicembre 2019, 15:08

Escursionista 46enne scivola in un canalone e muore sul Terminillo

Un escursionista vicentino di 46 anni, che stava scalando insieme a tre compagni di cordata la parete est del Terminillo (Rieti) è morto questa mattina intorno alle 10. Per cause in corso di accertamento è scivolato da un canalone. I soccorsi, vani per il 46enne di Vicenza, erano stati allertati dai compagni di escursione (rimasti illesi). Sul posto sono arrivati polizia, soccorso alpino, vigili del fuoco e 118. Il corpo dell’escursionista è stato recuperato intorno alle 11.45.

Valutare attentamente le condizioni del terreno in montagna. E’ l’appello che il Soccorso Alpino lancia a tutti gli escursionisti e scialpinisti che in questi giorni affollano le montagne italiane dopo che un altro escursionista è morto sul monte Terminillo: si tratta della quarta vittima in pochi giorni. 
«Invitiamo tutti i frequentatori della montagna a valutare attentamente le condizioni del terreno prima di intraprendere un’escursione - dice il Corpo nazionale - In questi giorni infatti il manto nevoso risulta particolarmente instabile e con diversi tratti ghiacciati, spesso anche poco visibili».