Sei in Italiamondo

Uccisi in Giamaica, due a processo

31 dicembre 2019, 15:38

Uccisi in Giamaica, due a processo
(ANSA) - SONDRIO, 31 DIC - Non si fermano le indagini sul duplice delitto avvenuto il 29 novembre scorso a Negril, in Giamaica. Vittime Patrizia Besio, 46enne originaria di Tirano, ma poi trasferitasi a Poggiridenti (Sondrio), e il marito giamaicano Osbourne Richards, 49 anni, conosciuto uomo d'affari dello Stato caraibico: due uomini sono sotto processo mentre altri quattro risultano, al momento, indagati. La coppia è stata uccisa a colpi di pistola, dopo essere stata legata, mani e piedi, per quella che secondo la polizia del posto è stata una rapina finita male. In questi giorni ai familiari, che però non sono convinti si sia trattato di una rapina, è stato comunicato l'avvio del processo (una sorta di direttissima) nei confronti dei due uomini fermati per l'omicidio appena 5 giorni dopo. Il vero movente sarebbe legato a un terreno conteso, acquistato dalla coppia per costruirvi la villa di residenza. Nei prossimi giorni i familiari dovrebbero conoscere i tempi per il rimpatrio delle salme, probabilmente a fine di gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA