Sei in Italiamondo

Afghanistan: uccisi 40 agenti sicurezza

01 gennaio 2020, 21:47

Afghanistan: uccisi 40 agenti sicurezza
(ANSA) - KABUL, 1 GEN - Capodanno di sangue in Afghanistan, dove nel primo giorno del 2020 i talebani hanno attaccato le forze di sicurezza nelle regioni settentrionali di Balkh e Takhar, Kunduz e Helmand meridionale, uccidendo oltre 40 agenti. Ajmal Faiz, capo della polizia della provincia di Balkh, ha dichiarato che i talebani hanno attaccato un posto di sicurezza dell'autostrada nell'area di Alam Khail. "Sei membri del personale di sicurezza autostradale e due poliziotti locali sono stati uccisi in un attacco talebano, altre tre sono rimaste ferite", ha aggiunto il capo della polizia. Un ufficiale e sei soldati dell'esercito nazionale afghano - hanno confermato fonti militari - sono stati uccisi in un attacco nel distretto di Darqad nella provincia di Takhar. Nel distretto di Dasht-e-Archi 12 agenti di sicurezza (24 secondo i talebani) sarebbero stati uccisi in un'imboscata. Altri 12 in un'esplosione nel distretto di Girishk nella provincia di Hekmand, in un'escalation di attacchi nelle ultime due settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA