Sei in Italiamondo

Due donne investite e uccise fuori da una discoteca a Senigallia: conducente ubriaco

06 gennaio 2020, 10:36

Due donne investite e uccise fuori da una discoteca a Senigallia: conducente ubriaco

Due donne sono state investite e uccise nella notte sulla strada provinciale 360 «Arceviese», a Senigallia. Si tratta di due donne di Pesaro, di 34 e 40 anni che erano appena uscite dalla discoteca «Megà». Camminavano a bordo strada quando sono state travolte da un’auto condotta da un uomo del posto, risultato positivo all’alcoltest, che è stato arrestato dalla polizia stradale di Ancona intervenuta sul posto assieme al 118. 

E’ un autotrasportatore 47enne di Senigallia, Massimo Renelli, risultato poi positivo all’alcoltest con un tasso di quasi quattro volte superiore al limite consentito dalla legge l’uomo che la scorsa notte tra le 4 e le 5 ha travolto e ucciso due donne all’uscita di una discoteca nel territorio di Senigallia. Gli accertamenti sono condotti dalla polizia stradale, che sta sentendo l’uomo per ulteriori accertamenti. Il 47enne sarebbe stato tra i primi soccorritori e sarebbe apparso subito poco lucido.