Sei in Italiamondo

P.Mattarella:'teneva a dignità politica'

06 gennaio 2020, 10:15

P.Mattarella:'teneva a dignità politica'
(ANSA) - PALERMO, 6 GEN - "La mafia che ha voluto uccidere Piersanti Mattarella non ha vinto, eppure non ha nemmeno perso perché quella riforma profonda delle istituzioni che Mattarella voleva realizzare in Sicilia, e di cui c'è bisogno in tutto il Paese, è un lavoro che ancora deve essere portato a compimento: le ragioni per cui è stato ucciso sono ancora attuali". Così il ministro per il Mezzogiorno, Giuseppe Provenzano, a margine della commemorazione di Piersanti Mattarella, assassinato dalla mafia 40 anni fa. "Piersanti Mattarella è stato un uomo che ha tenuto alta la dignità della politica e delle istituzioni - ha detto il ministro Provenzano - Lascia l'eredità di una politica concepita come uno sforzo altissimo di un impegno civile, lascia l'idea che fosse necessaria per lo sviluppo una amministrazione efficiente ed efficace".

© RIPRODUZIONE RISERVATA