Sei in Italiamondo

Grida 'Allah Akbar' su Amsterdam-Parigi

08 gennaio 2020, 13:22

Grida 'Allah Akbar' su Amsterdam-Parigi

(ANSA) - L'AIA, 8 GEN - Paura questa mattina, ma senza conseguenze, su un treno ad alta velocità Amsterdam-Parigi, dove alcuni passeggeri hanno udito un passeggero gridare 'Allah akbar' dopo essersi rivolto ad alcuni passeggeri con fare aggressivo. Il treno è stato fatto fermare, la polizia olandese lo ha arrestato, non era armato e nessuno è rimasto ferito, ma è stata aperta un'indagine sull'accaduto. Il treno è rimasto fermo una mezz'ora nella stazione di Rotterdam, ha detto la polizia portuale, che ha raccontato il fatto su Twitter: "Su un treno da Amsterdam a Parigi, un uomo di 28 anni si è comportato in modo aggressivo. I viaggiatori hanno sentito l'uomo urlare 'Allah Akbar' e in breve è scoppiato il panico. L'uomo è stato arrestato e la polizia sta indagando sulla questione. Non ci sono stati feriti e non sono state trovate armi", conclude il tweet. La televisione pubblica olandese NOS ha riferito, citando la polizia, che l'uomo "si è comportato in modo strano e ha gridato cose confuse".