Sei in Italiamondo

Danneggia lapidi partigiani, denunciato

10 gennaio 2020, 16:09

Danneggia lapidi partigiani, denunciato
(ANSA) - VICENZA, 10 GEN - Un vicentino di 25 anni è stato individuato e denunciato oggi dai Carabinieri di Bassano del Grappa (Vicenza) perchè ritenuto l'autore del danneggiamento di alcune lapidi e targhe apposte sui lecci di viale dei Martiri, nel centro storico della città, in ricordo dei partigiani trucidati dai nazisti nel settembre 1944 nel corso di una rappresaglia nazista. Il vandalismo risaliva ad alcuni giorni prima. L'indagine ha portato a raccogliere alcune testimonianze e a verificare le immagini della videosorveglianza. Proprio dai filmati è stato possibile vedere il giovane sferrare calci e pugni alle lapidi. Dalle movenze e soprattutto da alcuni fotogrammi che lo riprendevano in viso, i militari hanno riconosciuto il giovane, poi raggiunto nella sua abitazione. L'uomo è stato accompagnato negli uffici della stazione dell'Arma dove ha ammesso le proprie responsabilità giustificandole con motivi futili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA