Sei in Italiamondo

Texas annuncia,'non accogliamo migranti'

11 gennaio 2020, 11:55

Texas annuncia,'non accogliamo migranti'
(ANSA) - WASHINGTON, 11 GEN - Il Texas diventa il primo stato a rifiutare di accogliere i rifugiati nel 2020, in base all'ordine del presidente americano Donald Trump, che a settembre aveva lasciato ai singoli stati Usa la scelta di accettarli o meno. Il governatore Greg Abbott ha spiegato in una lettera al dipartimento di Stato che il Texas deve concentrare i suoi finanziamenti "su quelli che sono già qui, contando anche i rifugiati, i migranti e i senzatetto, di fatto tutti texani". E che lo stato, che ha accolto dal 2010 circa il 10% dei rifugiati accettati dagli Usa, deve far fronte ad un "problema migratorio sproporzionato" con l'arrivo dal 2018 di decine di migliaia di migranti attraverso il confine messicano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA