Sei in Italiamondo

Mattarella, morte Pansa lascia un vuoto

13 gennaio 2020, 13:54

Mattarella, morte Pansa lascia un vuoto
(ANSA) - ROMA, 13 GEN - "Pansa è stato un intellettuale dai caratteri assolutamente originali. Il suo talento, la sua autonomia di giudizio ne hanno fatto un protagonista indiscusso del giornalismo contemporaneo, con la sua libertà di espressione e di critica, la sua raffinata interpretazione dei fatti e delle loro ragioni più profonde". Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "La sua scomparsa - prosegue - lascia un vuoto difficilmente colmabile nel dibattito del nostro Paese. Sono vicino, in questo giorno di lutto, ai familiari e a quanti lo hanno accompagnato in questi anni. La vivace intelligenza di Giampaolo, l'acutezza che manifestava nei suoi scritti hanno animato il suo lavoro di storico, anche suscitando polemiche e discussioni, come del resto era suo costume. Maestro di tanti giornalisti, ha arricchito lo stesso vocabolario della politica di definizioni fulminanti, che hanno segnato più stagioni. Le sue tracce e le sue testimonianze resteranno".

© RIPRODUZIONE RISERVATA