Sei in Italiamondo

droga

E-sigarette alla marijuana, scoperto laboratorio a Torino

14 gennaio 2020, 08:39

E-sigarette alla marijuana, scoperto laboratorio a Torino

Estraendo dalle infiorescenze di marijuana il principio attivo, ovvero il Thc, preparava sigarette elettroniche allo 'spinello' che vendeva come 'marijuana liquida'. L’uomo, un 33enne italiano, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Torino. 
I poliziotti hanno scoperto il suo laboratorio in via Camillo Riccio, dove hanno sequestrato il kit per preparare la sostanza con tubo in metallo e filtri per l’estrazione di oli e resine, un flacone di glicole propilenico, un flacone di glicerina vegetale, cinque filtri nuovi per sigarette elettroniche. I poliziotti hanno anche trovato 400 grammi di marijuana, 25 datteri di hashish, un bilancino di precisione e oltre mille euro in contanti. Le indagini proseguono per risalire all’intera filiera dello stupefacente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA