Sei in Italiamondo

Brasile: cita Goebbels, rimosso ministro

17 gennaio 2020, 17:35

Brasile: cita Goebbels, rimosso ministro
(ANSA) - SAN PAOLO, 17 GEN - Il segretario alla Cultura del governo di Jair Bolsonaro, Roberto Alvim, è stato rimosso dal suo incarico, dopo l'ondata di proteste causata da un suo discorso in cui parafrasava Joseph Goebbles. Lo ha reso noto l'ufficio stampa del dicastero, citato dall'edizione digitale del quotidiano Folha de Sao Paulo. Il presidente Jair Bolsonaro ha poi annunciato ufficialmente la rimozione del suo segretario alla Cultura Alvim, in una breve nota nella quale menziona le sue "infelici dichiarazioni" che hanno reso "insostenibile la sua permanenza" nel suo gabinetto di governo. Nel testo, diffuso dai media locali, Bolsonaro ha ribadito "il nostro ripudio delle ideologie totalitarie e genocide, così come di qualsiasi tipo di associazione con esse", confermando inoltre "il nostro appoggio totale alla comunità ebrea, della quale siamo amici e con la quale condividiamo molti valori".

© RIPRODUZIONE RISERVATA