Sei in Italiamondo

MILANO

Uccise il suocero dopo gli abusi sulla bimba, 20 anni al killer

Gup Milano, 18 anni a complice. Procura aveva chiesto 2 ergastoli 

17 gennaio 2020, 11:40

Uccise il suocero dopo gli abusi sulla bimba, 20 anni al killer

E’ stato condannato a 20 anni di carcere, in abbreviato, il 35enne accusato di avere sparato e ucciso il suocero che era accusato di avere abusato della nipotina, figlia dell’uomo, a febbraio a Rozzano, nel milanese. Il suo complice, accusato di averlo accompagnato in motorino sul luogo del delitto, è stato condannato a 18 anni di carcere. Il gup Aurelio Barazzetta ha riconosciuto le attenuanti generiche equivalenti alle aggravanti. Erano accusati di omicidio volontario premeditato e il pm aveva chiesto due ergastoli.