Sei in Italiamondo

Libia: Erdogan, 'l'Onu deve coordinare'

20 gennaio 2020, 13:42

Libia: Erdogan, 'l'Onu deve coordinare'
(ANSA) - ISTANBUL, 20 GEN - "Visto che è coinvolta l'Onu, non è corretto che l'Ue intervenga come coordinatore del processo" di pace in Libia. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, commentando l'esito della conferenza di Berlino con i giornalisti al seguito sul volo di ritorno dalla Germania. Il presidente turco ha detto anche che se il cessate il fuoco che Ankara ha chiesto con Putin verrà rispettato, "si aprirà anche un processo politico" in Libia. "La presenza della Turchia in Libia ha aumentato le speranze di pace. I passi che abbiamo compiuto hanno portato un equilibrio al processo. Continueremo a supportare un processo politico sia sul terreno sia al tavolo delle trattative. La Turchia è la chiave per la pace", ha aggiunto il leader di Ankara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA