Sei in Italiamondo

Reddito: Berlusconi, paghetta offensiva

21 gennaio 2020, 13:02

Reddito: Berlusconi, paghetta offensiva
(ANSA) - ROMA, 21 GEN - "Sappiamo che purtroppo negli ultimi tempi sono stati trecentomila i giovani che hanno lasciato l'Italia per cercare un lavoro adatto alle loro aspirazioni, che in Italia non trovavano. Dobbiamo sapere che esistono oggi in Italia due milioni di ragazze e ragazzi che non studiano e non lavorano. Questo governo, invece di credere nel loro futuro e di offrire prospettive concrete, propone come unica soluzione il reddito di cittadinanza", una "paghetta offensiva di 493 euro in media". Lo afferma Silvio Berlusconi in un video postato sui suoi profili social. "Quindi - prosegue - bisogna trovare delle soluzioni diverse. Noi abbiamo approfondito il problema" e "proponiamo la detassazione, cioè una fiscalità di vantaggio, per le aziende che investono e assumono giovani e, in relazione ai giovani assunti, una detassazione e una decontribuzione dei contratti di lavoro: tre anni per il praticantato e i successivi tre anni per i contratti di primo impiego".

© RIPRODUZIONE RISERVATA