Sei in Italiamondo

Strage discoteca, Cri 'ascolta' giovani

27 gennaio 2020, 15:41

Strage discoteca, Cri 'ascolta' giovani
(ANSA) - SENIGALLIA (ANCONA), 27 GEN - Ascolto psicologico degli studenti coinvolti nella tragedia della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, in cui morirono cinque adolescenti e una madre 39enne nella calca, attività di protezione civile per formare una cittadinanza attiva e consapevole, supporto in caso di emergenze naturali e disastri causati dall'uomo. Sono settori di intervento, a fianco di operazioni di soccorso, nei quali interverrà la Croce rossa italiana, da febbraio con il progetto "I safe - Cri per le Emergenze". E' un'iniziativa, sostenuta dalla Fondazione Cariverona, che il comitato di Senigallia realizzerà con due percorsi. "I safe school", a metà tra educazione e prevenzione, coinvolgerà gli istituti scolastici superiori cittadini fornendo agli studenti conoscenze su gestione dell'emergenza, protezione civile e supporto psicologico. "I safe town", che comprende l'ascolto per aiutare ragazzi coinvolti nella tragedia di Corinaldo, sarà un presidio territoriale di supporto operativo gratuito, aperto ai cittadini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA