Sei in Italiamondo

Presunto pestaggio in carcere, inchiesta

28 gennaio 2020, 13:40

Presunto pestaggio in carcere, inchiesta
(ANSA) - SASSARI, 28 GEN - Sarà un'inchiesta della magistratura a stabilire la verità sul presunto pestaggio subito in cella dal boss della malavita pugliese, Filippo Griner, detenuto in regime 41 bis nel carcere di Bancali, a Sassari. Nei giorni scorsi Griner in un colloquio telefonico con la famiglia ha raccontato di essere stato picchiato durante la notte da una ventina di agenti penitenziari. Il giorno precedente il detenuto aveva ferito un poliziotto colpendolo al viso con una penna, e secondo la sua versione il pestaggio sarebbe avvenuto come ritorsione per quell'aggressione. La moglie di Griner ha presentato una denuncia ai carabinieri di Andria e poi la sorella del detenuto ha denunciato pubblicamente il fatto sul profilo Facebook del Garante per i detenuti del carcere di Bancali, Antonello Unida. Questa mattina il provveditore regionale delle carceri Maurizio Veneziano ha fatto un sopralluogo nell'istituto di pena e ha incontrato sia l'agente ferito da Griner, sia il detenuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA