Sei in Italiamondo

ex crociato

Donadoni: 'Torno in Cina quando ci saranno garanzie di sicurezza'

03 febbraio 2020, 11:23

Donadoni: 'Torno in Cina quando ci saranno garanzie di sicurezza'

Roberto Donadoni, indimenticato ex allenatore del Parma (l'ultimo ad aver portato i crociati a qualificarsi per una coppa europea, salvo poi vedersela togliere dalla Uefa per le inadempienze di Ghirardi), oggi allena lo Shenzhen, squadra di seconda divisione del campionato cinese ed è ovviamente coinvolto dalla crisi generata dal coronavirus. Al momento lui e la squadra sono in ritiro in Spagna vicino a Girona, in ritiro precampionato.

"Siamo rimasti tutti stupiti da come la situazione sia precipitata - ha dichiarato Donadoni - perchè quando siamo partiti da Shenzhen  le cose erano molto tranquille. Noi siamo a mille chilometri da Wuhan. A questo punto cercheremo di rimanere in Spagna il più a lungo possibile, anche perché il campionato cinese è stato rinviato di almeno un mese, ma bisogna vedere se ai giocatori cinesi sarà allungato il visto. So che in Cina sono molto attenti a garantire la sicurezza: il Guangzhou allenato da Cannavaro è chiuso all'interno del suo centro sportivo e lavora lì. Quando ci daranno garanzie allora torneremo anche noi".