Sei in Italiamondo

Riciclano per clan Tagliavia, 12 arresti

06 febbraio 2020, 13:06

Riciclano per clan Tagliavia, 12 arresti
(ANSA) - FIRENZE, 6 FEB - Un'operazione della Gdf di Prato, coordinata dalla Dda di Firenze, ha portato all'esecuzione di 12 arresti (sei in carcere e sei ai domiciliari), in un'inchiesta con un totale di 60 indagati in cui si contestano reati di associazione a delinquere finalizzata a riciclaggio, autoriciclaggio, emissione di fatture per operazioni inesistenti nonché reati di intestazione fittizia di beni, contraffazione di documenti di identità e sostituzione di persona. Il sodalizio riciclava proventi degli affari criminali della "famiglia mafiosa di Corso dei Mille" di Palermo, capeggiata da Pietro Tagliavia, condannato con sentenza irrevocabile per associazione mafiosa, figlio di Francesco Tagliavia, a suo tempo condannato all'ergastolo per le stragi di via d'Amelio a Palermo e via de' Georgofili a Firenze. Ricostruito un flusso illecito di denaro per circa 150 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA