Sei in Italiamondo

Marcia suprematisti bianchi a Washington

09 febbraio 2020, 06:41

Marcia suprematisti bianchi a Washington
(ANSA) - WASHINGTON, 9 FEB - Oltre cento nazionalisti bianchi del gruppo Patriot Front hanno marciato lungo il Mall della capitale, dal Lincoln Memorial a Capitol Hill, scortati da decine di poliziotti. I militanti, armati di bandiere col loro simbolo (fascio con le 13 stelle delle prime colonie) e tutti vestiti con pantaloni cachi, giacche blu e maschere bianche in faccia, hanno gridato "Reclaim America", "Life, Liberty e Victory". Per il Southern Poverty Law Center, si tratta di un gruppo suprematista bianco, neonazista e antisemita. Sempre secondo il Southern Poverty Law Center, il Patriot Front è nato da una scissione di un'organizzazione simile, Vanguard America, dopo il raduno suprematista "Unite the right" nel 2017 a Charlottesville, Virginia, dove un neonazista lanciò la sua auto sui contromanifestanti uccidendo una giovane donna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA