Sei in Italiamondo

MARTEDI' 11 FEBBRAIO

Virus cinese: oltre mille morti nel mondo

11 febbraio 2020, 19:16

Virus cinese: oltre mille morti nel mondo

 Il coronavirus supera la quota di mille morti nel mondo. Per l'Oms, è il nemico numero uno dell’umanità, una minaccia peggiore del terrorismo. Il primo vaccino non prima di 18 mesi. L'immunologo Fauci dice all’ANSA: 'Test per il vaccino in 2-3 mesì. Da oggi il virus ha un nome ufficiale, COVID-19. 'Non ci sono allo stato elementi tali da giustificare una sospensione dell’accordo di Schengen' sulla libera circolazione di persone e merci in Europa, dice il ministro della Salute Speranza, che invoca un 'coordinamento più forte dei paesi Uè e pensa a nuovi controlli, anche nelle stazioni ferroviarie, dopo che 620mila passeggeri sono già stati controllati in Italia.

CONTE RINVIA SULLA PRESCRIZIONE, VERSO UN DISEGNO DI LEGGE 
STOP ALL’EMENDAMENTO DI ITALIA VIVA, ALTA TENSIONE NEI DEM

Un disegno di legge del governo sulla prescrizione, da approvare nel Cdm di giovedì con la riforma del processo penale. Un rinvio dello scontro nella maggioranza, con la scelta di non inserire invece il 'lodo Conte bis' nel decreto Milleproroghe. No del governo all’emendamento di Italia Viva, ma la Lega lo firma. Bonafede: 'Nessuna sponda a chi alza i tonì. Zingaretti attacca i renziani, definendo l’ipotesi di una sfiducia al Guardasigilli 'un insopportabile teatrinò.

AIR ITALY IN LIQUIDAZIONE, VOLI SOLO FINO AL 25 FEBBRAIO 
A RISCHIO 1.200 DIPENDENTI, PRESSING DEL GOVERNO SUI SOCI

Gli azionisti di Air Italy, Alisarda e Qatar Airways, hanno messo in liquidazione la società Air Italy. Voli garantiti solo fino al 25 febbraio. I passeggeri saranno riprotetti su altre compagnie. Milleduecento i dipendenti a rischio dell’ex Meridiana. La ministra dei Trasporti De Micheli invita la società a sospendere la decisione: 'Garantiremo i diritti dei passeggerì, dice. Ma intanto la compagnia ha già comunicato i nomi dei liquidatori, Enrico Laghi e Franco Lagro.

'ALLA STAZIONE DI BOLOGNA STRAGE DELLA P2, GELLI MANDANTE' 
SVOLTA DALL’INCHIESTA SU BELLINI, 'FLUSSI MILIONARI AI NAR'

Flussi di denaro per alcuni milioni di dollari movimentati e, attraverso varie e complesse operazioni, partiti da conti riconducibili a Licio Gelli e Umberto Ortolani e alla fine destinati, indirettamente, al gruppo dei Nar e a coloro che sono indicati come organizzatori. Il giro di denaro è stato ricostruito dall’indagine della Guardia di Finanza di Bologna, nell’ambito dell’inchiesta della Procura generale sulla strage del 2 agosto 1980. Legale vittime, 'l'ipotizzato concorso in strage di Gelli e Ortolani è una novità assoluta, questo processo può cambiare la storia di questo paesè.

LA SFIDA DEM IN NEW HAMPSHIRE, E’ DUELLO SANDERS-BUTTIGIEG 
KLOBUCHAR IN ASCESA. OCCHI SULLA DISCESA IN CAMPO BLOOMBERG

Seggi aperti in New Hampshire per il secondo turno delle primarie democratiche per la Casa Bianca. I sondaggi danno in testa Bernie Sanders e Pete Buttigieg, vincitori dei caucus in Iowa. Secondo la media di RealClearPolitics, la senatrice Amy Klobuchar è in netta rimonta, mentre Michael Bloomberg, che scenderà in campo nel Super Tuesday del 3 marzo, avrebbe comunque ottenuto alcune preferenze.

LA POPOLAZIONE CALA ANCORA, SEMPRE MENO NASCITE IN ITALIA 
DALL’ISTAT IL DATO PIU' BASSO DI SEMPRE. CRESCE SOLO IL NORD

Continua a diminuire la popolazione italiana, nel 2019 le nascite sono state 435mila, il dato più basso di sempre. Secondo l'Istat, al primo gennaio 2020 i residenti erano 60 milioni 317mila, 116mila in meno su base annua. Aumenta il divario tra nascite e morti: per 100 persone morte, solo 67 bambini (erano 96 nel 210). La crescita demografica si concentra nel Nord. Aumenta di un mese la speranza di vita: per le donne 85,3 anni, per gli uomini 81. L’allarme di Mattarella, 'Così il tessuto del Paese si indebolisce, va assunta ogni iniziativa per contrastare il fenomeno della denatalita».

NORD SCOSSO DALLA TEMPESTA CIARA, MUORE UNA DONNA A SONDRIO 
VENTO RECORD SULLE ALPI. DISAGI IN ALTO ADIGE PER BLACK OUT

Dopo aver semiparalizzato l’Europa, la tempesta Ciara fa sentire i suoi colpi sferzando tutto il Nord con violentissime raffiche di vento, che sulle montagne del Piemonte hanno raggiunto i 204 km orari e in Alto Adige i 192 km orari. Disagi qui anche per un vasto black out. In provincia di Sondrio, a Traona, ha perso la vita una donna, investita dai pezzi di tetto di una casa scoperchiata dalle forti raffiche. 

VENEZIA, PIANO PER SALVARE PIAZZA SAN MARCO DALLE MAREE 
POMPE, RIALZO MOLO E MINI PARATIE PER TENERE FINO 110 CM

In attesa del Mose, Venezia si prepara a salvare l’insula di San Marco dalle acque alte, con un progetto per tenerla all’asciutto fino a maree di 110 centimetri. Il piano prevede di innalzare il bordo del sormonto delle onde sul molo di San Marco, un sistema di pompe per scaricare le acque piovane e del sottosuolo, e mini paratie, rimovibili, poste nell’angolo più esposto della piazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA