Sei in Italiamondo

Siria: Erdogan, Paesi europei ipocriti

12 febbraio 2020, 19:40

Siria: Erdogan, Paesi europei ipocriti
(ANSA) - ISTANBUL, 12 FEB - In Siria "le attuali evoluzioni riflettono la posizione traballante, senza principi e ipocrita dell'Ue e dei Paesi europei". Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, tornando a parlare della crisi a Idlib. "Invito ancora una volta l'Ue e i Paesi europei a mostrare una posizione d'onore e di principio di fronte al terrorismo", ha aggiunto il leader di Ankara, citato da Anadolu, criticando Bruxelles per un impegno giudicato insufficiente contro Bashar al Assad.

© RIPRODUZIONE RISERVATA