Sei in Italiamondo

Renzi sfida Conte: elezione diretta del premier

19 febbraio 2020, 19:21

Renzi sfida Conte: elezione diretta del premier

 Appello di Renzi a tutti i partiti: 'Votiamo una persona che stia al governo 5 anni e sia responsabile. Per me la soluzione è l'elezione diretta del presidente del Consigliò, dice Renzi a Porta a porta, lanciando la sfida a Conte: 'Vuole cacciarmi? Bene, ma deve riuscirgli....'. Alta tensione con Palazzo Chigi. 'In questo momento siamo concentrati su una priorità, crescere l'Italià, replica Conte all’ANSA. Intanto, la commissione Giustizia della Camera approva con 24 sì e 23 no l’emendamento del M5s soppressivo del ddl Costa sulla prescrizione. Ma Iv ha votato con l’opposizione per cancellare la riforma Bonafede. Il Pd: 'Iv mina il governo, non lo tollereremo ancora per moltò.

INIZIATO LO SBARCO DALLA DIAMOND, ITALIANI RIENTRANO DOMANI 
IN 30 SUL VOLO MILITARE SALIRANNO A YOKOHAMA CON 27 EUROPEI

E' iniziato lo sbarco dei passeggeri dalla Diamond Princess a Yokoama, mentre da Roma parte il volo militare che riporterà a casa 30 italiani, insieme altri 27 europei, che erano a bordo della nave, mentre il volo partito stanotte ha portato un gruppo di medici che faranno i test sui passeggeri, che verranno imbarcati purchè negativi al test per il coronavirus. Resterà a bordo il comandante italiano della nave. Intanto salgono a 621 i contagi sulla nave, mentre per la prima volta in Cina il numero di persone guarite supera quello dei nuovi contagi. Per il responsabile dell’Oms sono stati fatti 'enormi progressì, ma 'è ancora presto per abbassare la guardià.

'A ROMA BIMBI CHE SI PROSTITUISCONO ANCHE A 10 ANNI' 
L’ALLARME DELLA PM ASCOLTATA IN COMMISSIONE INFANZIA

Si ingigantisce l’allarme per la prostituzione minorile, 'uno dei fenomeni più inquietanti che ha come vittime i minori, sia bambine che bambini. E che vede sempre più protagonisti anche bimbi con meno di 14 anni, quindi anche di 13, di 12 o di 10 annì, come riferito dal pm Maria Monteleone, sostituto procuratore a Roma, nel corso dell’audizione alla commissione parlamentare di inchiesta per l’infanzia e l’adolescenza. Solo nell’ultimo anno a Roma ci sono stati 31 nuovi procedimenti.

BREXIT, DAL 2021 IN GB SOLO CHI SA L’INGLESE E E’ QUALIFICATO 
PORTE CHIUSE A TUTTI GLI ALTRI, MODELLO A PUNTI PER IL VISTO

Il Regno Unito si prepara dal 2021 a sbarrare gli ingressi, dopo la fine della transizione post Brexit, ai nuovi immigrati 'a bassa qualificazionè e non a loro agio con la lingua inglese: inclusi quelli che dall’anno prossimo busseranno alle porte dai Paesi dell’Ue. E’ l’obiettivo del modello a punti di tipo australiano illustrato dal governo. Il visto di lavoro potrà essere concesso solo ai richiedenti che abbiano un minimo di 70 punti, qualificazione per settori con carenza occupazionale nel Regno Unito e conoscenza dell’inglese.

 UBI BANCA FRENA DOPO L’OFFERTA DI INTESA SANPAOLO 
MASSIAH, 'ITER COMPLESSO PRIMA DI ESSERE PROGETTO'

Un’offerta sorprendente, della quale si prende atto. E’ quanto trapela dal Cda di Ubi Banca all’indomani dell’offerta pubblica di scambio arrivata da Intesa Sanpaolo. 'Siamo una banca ambiziosà, dice il presidente di Intesa Gian Maria Gros-Pietro, 'dai soci Ubi mi aspetto risposta positivà. Non commenta l'operazione in corso il ministro dell’Economia Gualtieri, ma spiega che è bene che la politica stia fuori. Il ceo di Ubi, Victor Massiah, sembra però voler prendere tempo: 'Prima di diventare progetto, dovrà passare attraverso un complesso, e per nulla scontato, iter autorizzativo delle autorità vigilantì.

DENUNCIA REVENGE PORN, LICENZIATA PER DANNO DI IMMAGINE 
I VIDEO PRIVATI DI UNA DONNA BRESCIANA DIVENTATI VIRALI

E' stata licenziata da uno degli studi per i quali lavorava, la donna bresciana di 40 anni vittima di revenge porn che aveva presentato una denuncia dopo che alcuni video hot privati sono diventati pubblici e virali. Il licenziamento sarebbe scattato per un 'danno di immaginè e il datore di lavoro sostiene di ricevere chiamate da uomini che vogliono un appuntamento con la professionista. La Procura di Brescia nei giorni scorsi ha iscritto tre persone nel registro degli indagati.

ABBONAMENTI PIRATA ALLA PAY TV, DENUNCIATI 223 CLIENTI 
INCHIESTA DELLA GDF, RISCHIANO 8 ANNI PER RICETTAZIONE

Per la prima volta in Italia sono stati denunciati cittadini che hanno utilizzato abbonamenti non ufficiali alle pay tv per guardare in maniera illegale film ed eventi sportivi: la Gdf ne ha individuati 223 a cui, in caso di condanna, verranno confiscati televisore, computer o smartphone. Rischiano inoltre la reclusione fino ad otto anni e una multa di 25mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA