Sei in Italiamondo

A Wuhan pazienti dimessi positivi a test

23 febbraio 2020, 15:42

A Wuhan pazienti dimessi positivi a test

 Le autorità sanitarie della città di Wuhan, il focolaio dell'epidemia di coronavirus, hanno deciso da ieri l'introduzione di un periodo di quarantena supplementare di 14 giorni in aree designate per i pazienti dimessi. La misura è dovuta al fatto che sono stati registrati casi di apparente guarigione, alla quale è seguita una nuova positività ai test, in base a quanto spiegato dal Centro di trattamento e controllo del coronavirus di Wuhan, sul suo account Weibo, il Twitter in mandarino, ripreso dal South China Morning Post.

© RIPRODUZIONE RISERVATA