Sei in Italiamondo

Coronavirus:Francia,LePen accusa governo

25 febbraio 2020, 12:25

Coronavirus:Francia,LePen accusa governo
(ANSA) - PARIGI, 25 FEB - Marine Le Pen si appella al governo francese affinché introduca "misure serie" dinanzi al coronavirus, denunciando una "incoerenza totale" della Francia nella sua gestione del rischio e tornando a chiedere controlli alle frontiere. "I francesi non sono bambini, bisogna dirgli la verità. Non dirgli la verità equivale in realtà ad aggravare il sentimento di pericolo della popolazione", ha accusato la presidente del Rassemblement National, durante una visita al Salone dell'Agricoltura di Parigi. Per lei, "l'insieme delle misure di protezione non sono state prese perché al momento in cui parliamo, siamo nell'incoerenza totale: mettiamo in quarantena dei francesi che tornano dalla Cina (un riferimento ai connazionali rimpatriati a bordo dei voli di Stato organizzati dall'attuale governo,ndr.) ma al contrario, per gli aerei (dell'aviazione civile,ndr.), che tornano dalla Cina, numerosi, ogni giorno in Francia, non c'è nessuna misura che li riguardi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA