Sei in Italiamondo

Regione Umbria, rinviare Plastic tax

02 marzo 2020, 11:10

Regione Umbria, rinviare Plastic tax
(ANSA) - PERUGIA, 2 MAR - La Regione Umbria "suggerisce" il rinvio di un anno dell'entrata in vigore della Plastic tax, dal 1 luglio 2020 alla stessa data del 2021, per il "drastico rallentamento dell'economia" a causa dell'epidemia di coronavirus. Una situazione che - secondo Palazzo Donini - sta "mettendo in estrema difficoltà la grandissima parte delle imprese, che si sono trovate a far fronte a diverse difficoltà quali le interruzioni della supply chain, cali di domanda, il rallentamento delle attività di vendita e comunicazione, cancellazione di eventi, la lievitazione dei costi legati alle misure di contenimento e, nei casi più gravi, la riduzione dei turni di lavoro o addirittura il fermo degli stabilimenti, con conseguenze occupazionali". "Le imprese ora più che mai - sostiene la Regione Umbria - necessitano di energici stimoli alla ripartenza, e non sarebbero in grado di sostenere ulteriori aggravi di costi". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA