Sei in Italiamondo

Cina, 'bullismo Usa su media Pechino'

03 marzo 2020, 12:16

Cina, 'bullismo Usa su media Pechino'
(ANSA) - PECHINO, 3 MAR - La Cina ha accusato gli Stati Uniti di "bullismo" minacciando reazioni dopo che il Dipartimento di Stato ha deciso di ridurre da 160 a 100 il numero di cittadini cinesi autorizzati a lavorare per i media statali di Pechino sul suolo americano. "Sono stati gli Usa a infrangere per primi le regole del gioco, la Cina può solo seguire l'esempio", ha replicato il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, in conferenza stampa, a una settimana dall'espulsione dalla Cina di tre giornalisti del Wall Street Journal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA