Sei in Italiamondo

Coronavirus: sequestrate 700 mascherine

14 marzo 2020, 08:39

Coronavirus: sequestrate 700 mascherine
(ANSA) - ROMA, 14 MAR - Numerose mascherine, prodotte "artigianalmente" da una sartoria di Roma, nel quartiere Portuense, erano pronte ad essere messe in commercio, sebbene non conformi alla normativa comunitaria e nazionale poiché sprovviste del marchio di qualità CE. Il titolare dell'attività, che aveva addirittura pubblicizzato la vendita dei manufatti, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Roma per frode in commercio dalle Fiamme Gialle del 3° Nucleo Operativo Metropolitano della Capitale. Inoltre, nel retrobottega di una farmacia sita nella zona di Guidonia Montecelio, al cui esterno era esposto un cartello con l'indicazione "maschere esaurite", i Finanzieri del Gruppo di Tivoli hanno trovato e sequestrato 228 dispositivi che venivano venduti al prezzo di 35 euro l'uno, cinque volte superiore al valore di acquisto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA