Sei in Italiamondo

Coronavirus: non si arrestano decessi, 133 vittime Piemonte

17 marzo 2020, 13:48

Coronavirus: non si arrestano decessi, 133 vittime Piemonte
(ANSA) - TORINO, 17 MAR - Non si fermano anche in Piemonte i decessi di persone positive al coronavirus. Nelle ultime ore sono 12 le nuove vittime secondo quanto reso noto dall'Unità di crisi della Regione. Dall'inizio dell'emergenza le vittime totali salgono così a 133, il maggior numero nelle province di Alessandria (55) e di Torino (24). L'età media si conferma intorno agli 81 anni; il 69% sono uomini. Aumentano anche le persone positive al coronavirus. L'ultimo dato diffuso dall'Unità di crisi è di 1.897 contagiati. Le persone ricoverate in terapia in tensiva sono 206. I tamponi finora eseguiti sono 6.656, di cui 4.333 risultati negativi e 288 in fase di analisi. Per quanto riguarda la distribuzione del contagio tra le otto province piemontesi - sempre secondo i dati dell'Unità di crisi regionale - dopo Torino (749) il maggior numero è ad Alessandria (323). Seguono Novara (150), Cuneo (119) Vercelli (113), Biella (96), Asti (90), Verbano Cusio Ossola (76). Le persone residenti fuori regione ma in carico a strutture sanitarie piemontesi sono 46. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA