Sei in Italiamondo

Coronavirus: corruzione in appalto pulizie, due arresti

18 marzo 2020, 15:10

Coronavirus: corruzione in appalto pulizie, due arresti
(ANSA) - TORINO, 18 MAR - Stavano intavolando una trattativa per sfruttare l'emergenza Coronavirus: con questa accusa la Guardia di Finanza ha arrestato un dipendente del Comune di Nichelino (Torino), e un dipendente di una ditta di pulizia. Si procede per corruzione. Tra gli episodi su cui si indaga figura l'affidamento delle attività di sanificazione e disinfezione di immobili comunali in relazione all' emergenza sanitaria. Sono stati sequestrati 8mila euro in due mazzette, da 5 e 3mila euro, per le procedure di aggiudicazione di contratti per servizi di pulizia. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA