Sei in Italiamondo

aggiornamenti

Coronavirus, un mese fa il 'paziente 1' a Codogno. Azzolina: 'L'anno scolastico sarà salvo in ogni caso'. Morto medico di Codogno positivo durante viaggio in India

20 marzo 2020, 08:16

Coronavirus, un mese fa il 'paziente 1' a Codogno. Azzolina: 'L'anno scolastico sarà salvo in ogni caso'.  Morto medico di Codogno positivo durante viaggio in India

E’ passato un mese da quando Mattia, 38 anni, è diventato il paziente 1 affetto da coronavirus. Il manager di Unilever fu trovato positivo a Codogno (Lodi) il 20 febbraio ed è ora in via di guarigione. E' uscito dalla terapia intensiva ma è ancora ricoverato. Anche sua moglie, incinta di otto mesi, fu trovata positiva al virus ma è guarita ed è stata dimessa. 
Mattia era già stato in ospedale qualche giorno prima ma non gli era stato diagnosticato il Covid-19. Sulla vicenda, il procuratore di Lodi Domenico Chiaro ha aperto un’inchiesta per epidemia colposa. Da quel giorno la vita in Lombardia è stata stravolta. All’indomani, il Comune di Codogno, come quello di Castiglione d’Adda e di Casalpusterlengo presero i primi provvedimenti: chiusura dei bar e dei ristoranti. Misure che si rivelarono timide a fronte del numero di contagi nella zona che aumentarono in numero esponenziale. 

Negozi chiusi nei festivi?

Il presidente del Veneto Luca Zaia ha firmato l’ordinanza con cui sono chiusi parchi e giardini pubblici all’aperto. Lo ha annunciato stamani ai giornalisti. La norma vale fino al 3 aprile prossimo. L’uso della bicicletta e lo spostamento a piedi nei centri urbani è soggetto alle limitazioni per le motivazioni ammesse dal Dpcm e con l'autodichiarazione. Per uscite legate a spesa o a bisogni degli animali la persona è obbligata a non superare i 200 metri dall’abitazione, con obbligo di controllo. Chiusi i negozi di generi alimentari nei giorni festivi. 

E proprio quello della chiusura dei negozi di alimentari e de supermercati nei festivi è ancora un rebus da risolvere. Alcuine aziende alla grande distribuzione hanno già annunciato di chiudere, altre di fare un orario ridotto, ma nel primo pomeriggio da Palazzo Chigi è arrivata una nota che recita: «I supermercati, gli ipermercati e i negozi di generi alimentari resteranno aperti durante il fine settimana». 

Il capitolo scuola

 «Sulla maturità stiamo pensando a varie soluzioni, il ministero si sta preparando a tutte le eventualità. Non abbiamo ancora parlato di commissioni interne o esterne. Non mi piace la parola 'esame semplificato', gli studenti vogliono un esame serio, in linea con quello che stanno apprendendo». Lo ha detto la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina parlando stamane a Radio Anch’io. 

 «Sulla didattica a distanza sicuramente la situazione è variegata, con realtà in cui funziona bene e altre in cui meno. C'è un grande sforzo da parte dei docenti. So che alcuni sono in difficoltà, ma la situazione potrà migliorare. Non abbiamo alternative, non devono essere gli studenti a pagare questa crisi. E ricordo che la didattica a distanza non è solo apprendimento ma anche rassicurazione per gli studenti», ha continuato Azzolina . «Mi sono adoperata molto affinchè nel Dl Cura Italia ci fossero 85 milioni per la didattica a distanza. Li investiremo sulla base dei dati che ci arrivano anche dal monitoraggio che stiamo facendo e che ci dirà dove sono le scuole e gli studenti più in difficoltà», ha concluso la ministra Azzolina. 

 Intanto il numero di morti a livello mondiale provocati dal coronavirus ha superato quota 10.000: lo riporta l'ultimo bollettino diffuso dalla Johns Hopkins University. L'università americana registra questa mattina 10.030 decessi, un totale di 244.523 casi di contagio confermati e 86.031 persone guarite. La soglia dei 9.000 decessi nel mondo era stata superata solo ieri.

E’ morto nella notte nell’ospedale pubblico di Jaipur, in Rajasthan, il turista italiano, ricoverato con la moglie da due settimane perchè affetto dal Covid-19: lo dicono i media indiani e lo confermano fonti del tour operator italiano da cui la coppia aveva acquistato il viaggio. Qualche giorno fa l’uomo, 68 anni, medico di Codogno in pensione, era stato dichiarato negativo dai medici dell’ospedale indiano, che affermavano di averlo curato con una combinazione di farmaci antiretrovirali. 

 Il Servizio federale russo per la salute e i diritti dei consumatori (Rospotrebnadzor) ha annunciato l’inizio dei test di un vaccino contro il coronavirus Covid-19. Lo ha detto il Rospotrebnadzor sul suo sito web. «Il nostro centro di ricerca ha iniziato a testare un vaccino contro il nuovo coronavirus. In Russia, al fine di prevenire e controllare l’epidemia di Covid-19, il centro di ricerca statale di Virologia e Biotecnologia Vector, che fa capo al Rospotrebnadzor, ha prontamente sviluppato prototipi di vaccini basati su sei diverse piattaforme tecnologiche», ha detto. Al fine di determinare la sua efficacia, il vaccino dovrà ora essere testato per valutare la sua capacità di indurre risposte immunitarie. «Allo stesso tempo, i ricercatori si trovano ad affrontare numerose domande importanti: è necessario determinare la dose più efficace e la frequenza dell’iniezione del vaccino nonchè un metodo e un programma di vaccinazione», si legge. Lo riporta Interfax.

Usa; raddoppio casi in 24 ore,sono 13mila - Gli Stati Uniti hanno superato i 13.000 casi di contagio da coronavirus: sono 13.133, raddoppiati in sole 24 ore. Il bilancio delle vittime sale a 193 persone. Questo il quadro che emerge dagli ultimi dati forniti dalle autorità sanitarie federali e locali.