Sei in Italiamondo

CORONAVIRUS

In calo i morti in Italia 525, il numero più basso dal 19 marzo

Scendono anche i ricoveri e gli accessi alla terapia intensiva

05 aprile 2020, 18:05

In calo i morti in Italia 525, il numero più basso dal 19 marzo

Finalmente qualche dato abbastanza positivo dal consueto bollettino della Protezione Civile sull'emergenza coronavirus. coronavirus. Continua a calare, per il secondo giorno consecutivo, il numero degli accessi in terapia intensiva. Sono 3.977 i malati di coronavirus ricoverati in terapia intensiva, 17 in meno rispetto a ieri. coronavirus ricoverati in terapia intensiva, 17 in meno rispetto a ieri. Di questi, 1.317 sono in Lombardia. Calano anche i ricoveri: dei 91.246 malati complessi, 28.949 sono poi ricoverati con sintomi - 61 in meno rispetto a ieri - e 58.320
sono quelli in isolamento domiciliare.

Totale attualmente positivi

(Dati Efree)

Rallenta significativamente l'incremento del numero di vittime da Covid-19 in Italia rispetto ai giorni precedenti nti. Secondo l'ultimo bollettino, sono 15.887 i morti dopo aver contratto il coronavirus, con un aumento rispetto a ieri di 525 . Sabato organizzato era stato di 681. Si tratta del numero più basso dal 19 marzo.

Deceduti

(Dati Efree)

 «Queste buone notizie non ci devono portare ad abbassare la guardia , uscire da solo per dimostrare la necessità». Lo ha detto il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli in conferenza stampa.

Guariti

(Grafici elaborati da Efree)

 « La curva ha iniziato la discesa e inizia a scendere anche il numero dei morti. Dovremo iniziare a pensare alla fase 2 se questi dati si confermano ». Lo ha detto in conferenza stampa il presidente dell'Iss, Silvio Brusaferro

Nuovi positivi

(Dati Efree)