Sei in Italiamondo

Coronavirus: morto medico Alessandria, sempre in prima linea

09 aprile 2020, 15:11

Coronavirus: morto medico Alessandria, sempre in prima linea
(ANSA) - ALESSANDRIA, 09 APR - Il medico di origini libanesi Nabil Chrabie, 61 anni, è morto alla clinica Città di Alessandria, trasformata dal 19 marzo in Covid Hospital. Positivo al coronavirus, le sue condizioni si sono aggravate nella notte ed è stato intubato, ma non ce l'ha fatta. Lo rende noto Giancarlo Perla, direttore generale della clinica dove il dottore lavorava. "Qui arrivano i malati più gravi - dice Perla - Chrabie è stato in prima linea dall'inizio. La sua scomparsa influisce sullo stato d'animo di tutti". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA