Sei in Italiamondo

Coronavirus:migrante positivo in hotspot

10 aprile 2020, 16:36

Coronavirus:migrante positivo in hotspot

 POZZALLO (RAGUSA), 10 APR -Un giovane migrante egiziano di 15 anni arrivato ieri nell'hotspot di Pozzallo è risultato positivo al Coronavirus.Il ragazzo era sbarcato nei giorni scorsi a Lampedusa con un barchino di fortuna e poi trasferito da Porto Empedocle con altri migranti. Lo si apprende dal sindaco del centro del Ragusano, Roberto Ammatuna, che con una propria ordinanza ha disposto la quarantena della struttura. e ha annunciato anche la presentazione di un esposto alla Procura di Agrigento per "capire che tipo di controlli medici sono stati eseguiti nei confronti dei migranti". Al suo arrivo il ragazzo è stato messo subito in isolamento dal medico dell'hotspot che lo ha trovato con 38 di febbre e una congiuntivite. Insospettito da quei sintomi il dottore ha fatto fare il tampone, risultato poi positivo.