Sei in Italiamondo

PROTEZIONE CIVILE

In tutta Italia calano ancora i ricoveri in terapia intensiva e aumentano i guariti: 100.269 i malati, 1.996 più di ieri

Venerdì l’incremento era stato di 1.396 

11 aprile 2020, 18:29

In tutta Italia calano ancora i ricoveri in terapia intensiva e aumentano i guariti: 100.269 i malati, 1.996 più di ieri

Sono complessivamente 100.269 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 1.996. Venerdì l’incremento era stato di 1.396. Il dato è stato fornito dalla Protezione Civile.

-116 pazienti in condizioni più gravi e -98 in reparti ordinari

Calano ancora per l’ottavo giorno consecutivo i ricoveri in terapia intensiva. Sono 3.381 i pazienti nei reparti, 116 in meno rispetto a ieri. Di questi, 1.174 sono in Lombardia, in calo di 28 rispetto a ieri. Dei 100.269 malati complessivi, 28.144 sono poi ricoverati con sintomi - 98 in meno rispetto a ieri - e 68.744 sono quelli in isolamento domiciliare. 

32.534 i guariti, 2.079 più di ieri

Sono 32.534 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 2.079 più di ieri. Il dato è stato reso noto dalla Protezione Civile. Ieri l’aumento dei guariti era stato di 1.985.

19.468 le vittime, 619 piu' di ieri

Sono 19.468 le vittime dopo aver contratto il coronavirus in Italia, con un aumento rispetto a ieri di 619. Venerdì l’aumento era stato di 570. 

152.271 contagiati totali, 4.694 più di ieri

Il numero dei contagiati totali dal coronavirus in Italia - compresi morti e guariti - è di 152.271, con un incremento rispetto a ieri di 4.694. 

Vaccino in tempi più brevi del solito

«Normalmente per arrivare ad un vaccino da commercializzare il tempo medio è di 2-3 anni. In quest’occasione penso che i tempi saranno molto molto più brevi, sicuramente non saranno quelli abituali per un vaccino». Lo afferma il pediatra e membro del comitato tecnico scientifico, Alberto Villani, durante la conferenza stampa in Protezione Civile.