Sei in Italiamondo

Medici Francia, illogico riaprire scuole

15 aprile 2020, 14:17

Medici Francia, illogico riaprire scuole
(ANSA) - PARIGI, 15 APR - Per il dottor Patrick Bouet, presidente del Consiglio nazionale dell'ordine dei medici francesi, "non ci sono spiegazioni mediche a riaprire le scuole" dopo l'11 maggio, come annunciato dal presidente Emmanuel Macron. Per Bouet, la decisione "rivela una assoluta mancanza di logica". "Non comprendiamo questo annuncio - ha detto il medico a Le Figaro - la prima decisione è stata di chiudere le scuole, i licei e le università. Per due ragioni, da una parte perché sappiamo che i ragazzi sono vettori potenziali senza sviluppare essi stessi l'infezione, a parte rare eccezioni. D'altra parte, perché è difficilissimo a scuola far rispettare le norme di distanziamento sociale. E adesso, il primo ambito in cui il presidente vuole togliere il confinamento è quello scolastico! Perché non dovrebbe presentare più gli stessi rischi?". Per il presidente dell'ordine dei medici, riaprire le scuole "significherebbe rimettere in circolazione il virus".

© RIPRODUZIONE RISERVATA