Sei in Italiamondo

Blitz antidroga, coinvolto padre Desiree

16 aprile 2020, 13:53

Blitz antidroga, coinvolto padre Desiree
(ANSA) - ROMA, 16 APR - Operazione antidroga dei carabinieri vicino Latina. I carabinieri di Cisterna di Latina e Aprilia hanno eseguito, alle prime ore dell'alba, otto ordinanze di custodia cautelare a carico di presunti componenti di un gruppo criminale che operava a Cisterna, dedito allo smercio di sostanze stupefacenti, soprattutto cocaina, e di 'recupero crediti' a carattere estorsivo. A quanto reso noto in un comunicato stampa tra gli arrestati di oggi c'è il 39enne Gianluca Zuncheddu, padre di Desirée Mariottini, la 16enne morta a ottobre 2018 in uno stabile abbandonato del quartiere San Lorenzo a Roma. Per gli investigatori "Zuncheddu è l'organizzatore e fa avere ai pusher la sostanza da smerciare". Due degli arrestati, inoltre, sono ritenuti responsabili di un atto intimidatorio avvenuto a maggio 2018 quando furono esplosi colpi di arma da fuoco contro l'automobile di un maresciallo della stazione carabinieri considerato "responsabile di contrastare la loro attività di spaccio con eccessiva determinazione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA