Sei in Italiamondo

Sindaca-infermiera torna in corsia

21 aprile 2020, 10:03

Sindaca-infermiera torna in corsia
(ANSA) - BOLOGNA, 21 APR - Il suo nome era nelle graduatorie della Ausl Romagna e quando è stata richiamata per l'emergenza sanitaria dovuta al nuovo coronavirus "non ha potuto dire di no". E così Elisa Deo, sindaca di Galeata, paese di 2.500 anime in provincia di Forlì-Cesena, ha indossato di nuovo il camice da infermiera ed è tornata in corsia all'ospedale Nefetti di Santa Sofia. "All'ospedale Nefetti avevo già lavorato tre anni fa - racconta all'edizione locale del Resto del Carlino Elisa Deo, che è anche presidente dell'assemblea dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese - In questa fase di emergenza l'Ausl ha attinto alla graduatoria nella quale figurava anche il mio nome: mi è stato offerto dall'Ausl Romagna questo incarico a tempo determinato e ho subito accettato la chiamata. Non potevo dire di no in questo momento di grave difficoltà per i pazienti e per tutto il personale sanitario". "Ho studiato per fare l'infermiere, ho fatto i tirocini richiesti e, nonostante i tanti impegni, voglio dare il mio contributo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA