Sei in Italiamondo

FLORIDA

Caccia una dipendente perché si rifiuta di truccare i dati

20 maggio 2020, 08:43

Caccia una dipendente perché si  rifiuta di truccare i dati

Licenziata perchè si è rifiutata di censurare e «cambiare manualmente» i dati sul coronavirus. E' la denuncia della funzionaria della Florida incaricata di completare i dati sul Covid-19. Rebekah Jones, del dipartimento della salute dello Stato, ha denunciato di essere stata cacciata per essersi rifiutata di «cambiare manualmente i dati» in modo che sostenessero il «piano per riaprire» la Florida. 
Lo Stato è, insieme alla Georgia, uno di quelli che ha premuto maggiormente per riaprire.